Piccoli passi grandi sogni – Torre Annunziata

prima accoglienza msna

Dall’inizio del 2016 i minori che hanno attraversato il mare approdando in Italia sono almeno 7.567 e oltre il 92% sono bambini e ragazzi non accompagnati. Si trovano nel nostro Paese senza i genitori o punti di riferimento e soprattutto privi della conoscenza della nostra lingua. A questi si aggiungono quei giovani italiani a rischio emarginazione perché provenienti da situazioni o ambienti non sani delle nostre periferie. Una grande emergenza per l’infanzia in Italia che coinvolge minori stranieri e italiani a cui possiamo dare una risposta immediata e concreta come lo stesso Don Bosco ci ha insegnato.

AIUTACI AD ACCOGLIERE E PROTEGGERE I BAMBINI E RAGAZZI MIGRANTI NON ACCOMPAGNATI CHE ARRIVANO IN ITALIA


 

Case_di_Don_Bosco_Foggia_10La zona sud di Torre Annunziata si presenta come un territorio isolato e molto difficile con scarsissime se non quasi nulle, attrattive per i giovani. È proprio in questa zona che si colloca la casa di prima accoglienza “Piccoli passi grandi sogni” in cui ospitiamo sia minori stranieri non accompagnati sia ragazzi italiani provenienti da difficili situazioni familiari. Qui, grazie ad operatori ed educatori, ci prendiamo cura di loro provvedendo ai loro pasti e alle cure mediche ma anche accompagnandoli nella ricerca di un lavoro o di una sistemazione.

 


Perchè intervenire


Per accogliere nuovi ragazzi è necessario ristrutturare uno degli stabili della casa: urge sostituire gli infissi, cambiare il pavimento e riadeguare il sistema elettrico. A questi giovani che hanno affrontato un periodo tragico della loro vita vogliamo offrire una seconda possibilità: iniziare una nuova vita integrandosi felicemente nel nostro Paese. Con il valore aggiunto di condividere questa esperienza di crescita insieme ai loro coetanei italiani.



 

Scopri di più


Don Antonio Carbone racconta il progetto   Scheda progetto   La piantina


 

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien