Formazione coordinatori, a febbraio il secondo modulo: dimensione motivazionale e spirituale

Dal 17 al 19 febbraio, nella sede nazionale di Salesiani per il Sociale APS a Roma si svolgerà il secondo modulo del percorso di formazione per coordinatori di opere o servizi socio-educativi salesiani 2022-2023.
Il primo modulo, che si è svolto a dicembre, ha raccolto giudizi positivi tra i partecipanti: “Un elemento distintivo è aver creato ponti e legami con realtà nazionali, simili a noi, e scoprire le peculiarità di questi servizi e farle proprie è utile per il confronto sulle tematiche trattate con il corso”,  ha detto Andrea Sarto di Torino.
Il corso, invece, ha permesso a Ilaria Romolotti di Arese di “confrontarmi con colleghi più esperti che operano in realtà molto più complessa della mia, con casi difficili da gestire. Le lezioni trattano argomenti che conoscevo già, però mi rendo conto che sono argomenti che non tutti conoscono: per chi lavora in ambito giovanile è necessario sapere come gestire i gruppi, dentro l’equipe, ma anche dal punto di vista umano, come gestire i ragazzi”.
Francesca Piras, di Livorno, ha invece evidenziato come per lei sia stato importante riscoprire il valore del tempo: “Nel nostro lavoro è fondamentale ottimizzare il tempo per evitare di gestire le emergenze, dobbiamo dare il giusto tempo e spazio alle situazioni che accadono nelle nostre strutture. Allo stesso modo, dobbiamo ritagliarci nelle giornate lavorative un momento personale: lavoriamo sempre con le persone, stiamo sempre dentro le relazioni ed è fondamentale avere tempo per sé per pensare e poi agire meglio con gli altri”.
Don Francesco Preite, Presidente di Salesiani per il sociale APS spiega: “Favorire la formazione nazionale ai nostri coordinatori permette un respiro salesiano più ampio che arricchisce la formazione che si svolge a livello locale e territoriale perché offre la possibilità: di confrontarsi con la ricchezza della diversità dei territori, di sentirsi parte di una realtà più grande ed accresce il senso di appartenenza salesiana e di apprendere in un clima familiare le skills essenziali per la crescita professionale e salesiana”.
INFO:
Date: dal 17 al 19 febbraio 2023
Ore di formazione: 20h
Sede svolgimento: Roma
Iscrizione: https://forms.gle/dhU1Nb164tfExxhA6
Test o esame finale: previsto.
Docente: Il modulo sarà condotto dal prof. Luca Crivellari ed avrà come tema la dimensione motivazionale e spirituale.
Contenuti trattati:
– Motivazione ed educazione
– Strumenti educativi salesiani
– La dimensione personale della spiritualità nell’esperienza degli educatori
– Il ruolo della spiritualità nell’educativo
– La dimensione spirituale nella quotidianità educativa
Metodologie didattiche:
  • Lezione frontale/Relazione (metodologia frontale);
  • Tecniche di formazione esperienziale con debriefing (metodologia interattiva).
  • Misto frontale con dibattito, e interattivo lavoro a piccoli gruppi e/o individuale con presentazione delle conclusioni
  • Tecniche di formazione esperienziale con debriefing
  • Role Playing
  • Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche nell’uso di strumenti, di tecniche e di metodologie
Per qualsiasi ulteriore informazione basta contattarci all’indirizzo mail: formazione@salesianiperilsociale.it
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien