Come siamo organizzati


Assemblea_2017

I Salesiani per il Sociale sono animati da un’Assemblea dei Soci, da un Consiglio Direttivo, da un Presidente e un vice.
Il Presidente è Don Giovanni D’Andrea
Il Vice-Presidente è Don Antonio Carbone
Il Direttore Generale è Andrea Sebastiani

Il Consiglio direttivo

Don Giovanni D’Andrea, presidente di Salesiani per il Sociale – Federazione SCS/CNOS
Don Domenico Ricca, presidente del Comitato Interregionale SCS/CNOS “Piemonte e Valle D’Aosta”
Don Daniele Merlini, presidente del Comitato Interregionale SCS/CNOS “Italia Centrale”
Don Antonio Carbone, presidente del Comitato Interregionale SCS/CNOS “Don Bosco al Sud”
Don Vincenzo Volpe, presidente del Comitato Interregionale SCS/CNOS “Michele Magone”
Valentina Bellis, “AGS per il territorio” – Torino (TO)
Corrado Caiano, Ass. “La lunga Domenica” – Prato (PO)
Rosalinda Castaldo, Associazione “Metacometa Onlus” – Giarre (CT)
Luciano Piras, Cooperativa Sociale “Differenze”  – Sassari (SS)

Il Collegio dei revisori dei conti

Dott.ssa Francesca Sebastiani
Dott. Gioacchino Di Fede
Dott. Alessandro Schedid

Le nostre associazioni
Le associazioni della rete dei Salesiani per il Sociale sono 88 e si possono suddividere in alcune macro-tipologie di servizicomunità residenziali per bambini e ragazzicentri diurni per minori e giovani, centri di accoglienza ed accompagnamento per la prevenzione e cura dalle dipendenze, servizi per l’accoglienza e l’integrazione di minori stranieri e delle loro famiglie. Le associazioni affini per natura si riuniscono periodicamente tra loro nei coordinamenti
I nostri coordinamenti
Il coordinamento è un luogo di confronto, aggiornamento e scambio di esperienze e saperi tra responsabili ed operatori dei servizi della rete dei Salesiani per il Sociale. Il coordinamento, offrendo una piattaforma strutturata ed organizzata, permette di raggiungere un maggiore e più profonda condivisione per analizzare le problematiche comuni, individuare metodologie e prassi operative, definire bisogni formativi specifici e le relative risposte.

•Coordinamento servizi  socio-educativi e territoriali (resp. Andrea Calabrese) il coordinamento, recentemente costituito, vuole essere un’occasione di scambio e di crescita tra le organizzazioni che esprimono il carisma salesiano e la propria passione educativa nelle  strade e nei propri territori di riferimento

•Coordinamento servizi residenziali (resp. Rosalinda Castaldo)– al tavolo prendono parte i rappresentanti delle comunità alloggio, delle case famiglia e delle comunità di accoglienza

•Coordinamento centri diurni (resp. Alessandro Iannini) – formato dai rappresentanti dei centri diurni e dei centri aggregativi

•Coordinamento dipendenze (resp. Don Domenico Ricca) – costituito dai rappresentanti dei servizi che operano nella prevenzione e nel recupero dalle dipendenze (tossico-alcol dipendenze, nuove dipendenze)

•Coordinamento Giovani e Lavoro (resp. Don Enzo Giammello) – formato dai rappresentanti dei servizi che operano per contrastare la disoccupazione (in modo particolare  quella giovanile) e operano a favore dell’orientamento al lavoro e della formazione professionale

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien