Bando per la selezione di Corpi Civili di Pace in Italia e all’Estero


In data 30 dicembre 2016, l’Ufficio per il Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il Bando per la selezione di n. 106 volontari da impiegare in progetti per i Corpi Civili di Pace in Italia e all’Estero.
I contingenti dei Corpi Civili di Pace sono destinati alla formazione e alla sperimentazione della presenza di giovani volontari da impegnare in azioni di pace non governative nelle aree di conflitto o soggette a rischio di conflitto o nelle aree di emergenza ambientale.
4 i posti disponibili nel progetto da Salesiani per il Sociale – Federazione SCS/CNOS, in collaborazione con il VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo: Giovani per i giovani: per una convivenza pacifica e armoniosa a Santa Cruz de la Sierra (Bolivia).
 Il 15 Febbraio è stato pubblicato l’avviso di convocazione per i candidati selezionati. Clicca qui per consultarlo 

REQUISITI E CONDIZIONI DI AMMISSIONE AL BANDO


Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
  • cittadini italiani;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata; – non appartenere a corpi militari o forze di polizia;
  • essere in possesso di un titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA


La domanda di ammissione e la relativa documentazione va presentata all’Ente VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo – Via Appia Antica 126, 00179 Roma entro il giorno 10 febbraio 2017 alle ore 14.00 (non fa fede il timbro postale).
La domanda, firmata dal richiedente, deve:
  • essere redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
  • accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale e da un curriculum vitae ;
  • corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli. Le informazioni presenti nel Curriculum Vitae, per essere valutate, devono essere riportate nell’Allegato 3 di cui sopra.
La domanda di Servizio Civile va inviata:
  • a mezzo raccomandata A/R o consegnate a mano presso:
    VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
    c.a. Valentina Barbieri
    Via Appia Antica, 126 – 00179 Roma (RM)
  • con Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: vis@pec.volint.it
    art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf

 


RICORDA CHE


  • È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando.
  • La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel presente bando, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.
  • Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda per i Corpi Civili di Pace l’aver già svolto, ovvero interrotto il Servizio Civile Nazionale ai sensi della legge n.64/2001, anche se effettuato nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani”.
  • Non possono presentare domanda i volontari che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di Servizio Civile Nazionale, di cui alla legge n. 64/2001, ivi compresi i progetti per l’attuazione del programma europeo “Garanzia Giovani”.
La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione, analogamente al mancato invio della fotocopia del documento di identità; è invece sanabile la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto

PER INFORMAZIONI


VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo
Referente: Valentina Barbieri
Via Appia Antica, 126 – 00179 Roma
Tel: 06 516291 – Fax: 06 51629299
Email: vis@volint.it
Scarica la scheda del progetto in bando “Giovani per i Giovani: per una convivenza pacifica e armoniosa a Santa Cruz De La Sierra (Bolivia)

 

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien